Copertina
Autore Enzo Amato
Titolo Il PC che funziona
SottotitoloTrucchi e tecniche per migliorare le prestazioni del PC
EdizioneApogeo, Milano, 2005, , pag. 280, ill., cop.fle., dim. 148x197x13 mm , Isbn 978-88-503-2321-0
LettoreFlo Bertelli, 2005
Classe informatica , informatica: applicazioni
PrimaPagina


al sito dell'editore


per l'acquisto su IBS.IT

per l'acquisto su BOL.IT

per l'acquisto su AMAZON.IT

 

| << |  <  |  >  | >> |

Indice


Capitolo 1 - Il computer: che cos'è e come
             lo si può usare                  1

C'era una volta                               1
    Le schede perforate                       1
    I dinosauri della prima generazione       3
    Sempre più piccoli, sempre più veloci     6
    Nasce il PC                               7
    Le ultime novità                          9
Che cos'è un computer?                        9
    Una macchina stupida                      9
    ... ma veloce                            10
Comunicare con il computer                   11
    La tastiera e il mouse                   12
    Il monitor                               13
Il computer vero e proprio                   14
    La madre di tutte le schede              15
    Il disco fisso                           16
    Il floppy                                18
    Il lettore/masterizzatore di CD/DVD      18
    L'alimentatore                           19
    Le schede add-on                         19
    La stampante                             20
Che ci faccio con il PC?                     21
    Vantaggi e svantaggi                     22
    In casa e in ufficio                     22
Videoscrittura e Dtp                         23
    Prima...                                 24
    ...e adesso                              25
    Scrivere e correggere                    26
    Una finestra sul testo                   27
    Spostarsi nel testo                      28
    Oddio ho sbagliato!                      29
    I "blocchi"                              30
    Note a piè di pagina e indici            31
    Il maestro elettronico                   32
    L'aspetto dei testi                      34
    Il mercato                               36
    Il DTP                                   36
Database                                     38
    Qualche applicazione molto comune        39
    Il database in pratica e il mercato      40
Fogli elettronici                            44
    Che cosa offre il mercato                46
CAD                                          47
    Manuale                                  47
    ...Automatico                            48
Altri programmi                              50
    Applicazioni per MP3                     51
    A che gioco giochiamo                    52
    Disegno e grafica                        54
    Il fotoritocco                           55
    I "Tool"                                 56
    I pacchetti integrati                    56
    I programmi per il riconoscimento vocale 57
    Virus, troiani e altri parassiti         58
    I programmi per il ... surf              61
    E poi?                                   61

Capitolo 2 - Bit, megahertz & Co             63

Il bit                                       63
    Il sistema binario                       64
    La conversione binario-decimale          65
    Altri sistemi di numerazione             66
Il bus dei dati                              67
La memoria                                   67
    Gli indirizzi                            68
    Il bus di indirizzi                      70
MHz                                          70
    L'orologio del sistema                   70

Capitolo 3 - Il computer e le sue parti:
             l'hardware                      73

Hardware: che cosa significa?                73
Il processore                                73
Guar    diamolo da vicino                    74
    Un po' di storia                         75
    Lo standard odierno                      78
    La memoria "turbo"                       80
La motherboard                               82
    Gli slot                                 83
    La memoria in pratica                    84
Il dischetto e il suo futuro                 86
    La protezione                            88
    Formattazione                            89
    Chiavetta USB                            90
Il disco fisso                               91
    Come è fatto                             92
    Capacità                                 93
    Tipi in commercio                        94
    Formattazione                            95
La scheda grafica                            96
    Funzionamento                            97
    Frequenza verticale                      98
    Risoluzione                             100
    I colori                                103
    Attenti alla salute                     103
La tastiera e il mouse                      104
    La tastiera                             104
    Il "topo"                               107
    Il topo a pancia in su                  110
I collegamenti e il resto                   112
    Le "porte"                              112
    La porta universale                     114
    E il resto?                             115
La stampante                                121
    Stampanti a matrice                     122
    Le stampanti a getto d'inchiostro       123
    Stampanti laser                         124
    Stampanti a colori                      126
    Software per la stampa                  127
    Il plotter                              127
Altri dispositivi                           128
    Il modem                                128
    Lo scanner                              129
    Gli "aggeggi" multimediali              130
    Il lettore di CD-ROM                    131
    Le schede di rete                       136
    Come funziona una rete?                 137
    LAN senza fili: WLAN                    138
La sicurezza in rete                        139
    Le webcam                               141
    I dispositivi Bluetooth                 141
    Sistemi di riconoscimento biometrico    142
    Le fotocamere digitali                  143

Capitolo 4 - Il software                    145

Software: come e perché                     145
Sistemi operativi                           146
    Che cosa sono?                          147
    I più diffusi                           147
WINDOWS                                     149
    Vantaggi                                149
    Svantaggi                               150
    Start...                                153
    Regoliamo i clic                        156
    ... e il moto                           159
    Le finestre                             161
    Le Risorse del computer                 162
    La struttura dei file sul disco fisso   162
    Una nuova cartella                      163
    La barra della applicazioni             163
    L'organizzazione del desktop            164
    Collegamenti e no                       166
    Le impostazioni del desktop             169
    L'installazione dei programmi           169
    Try and error                           170
    I Service Pack                          171
    Windows concorrente di Windows          172
I linguaggi di programmazione               175
Il mercato del software                     176
    Pirateria del software                  178
    Ci sono attenuanti?                     179
Programmi (quasi) gratis                    181
    Shareware                               181
    Freeware                                182

Capitolo 5 - Guida all'acquisto             183

Dove lo compro?                             184
    Per posta                               184
    In un negozio                           185
    Usato                                   186
Possibilità e alternative                   187
    Computer assemblati                     188
    Computer di marca                       189
    Quali scegliere?                        190
Il processore e la scheda madre giusti      192
    Il mondo Intel                          194
    ... quello AMD                          195
    ...e il resto                           195
    Che cosa scegliere?                     196
    La favola della velocità                197
    ...e la realtà del rumore               198
    I prezzi                                199
    C'è scheda madre e scheda madre         199
    Quanta memoria?                         200
Il disco fisso giusto                       201
    Il minimo indispensabile                202
    L'interfaccia                           202
La scheda grafica                           203
    I driver                                205
    Concludendo                             206
...e il monitor                             206
    Ultrasottili                            207
    Almeno 70 Hertz                         208
    Che impressione ci dà?                  209
Last but not least                          211
Quale stampante?                            212
    Ad aghi                                 212
    A getto d'inchiostro                    213
    La carta                                214
    Laser                                   215
    Attenzione alla velocità                215
L'acquisto di un modem                      217
    Interno o esterno?                      217
    L'alternativa ISDN                      218
    Internet "turbo": ADSL                  219
L'acquisto di un notebook                   220
    Il display del notebook                 220
    Prezzi                                  223
    La tastiera                             224
    L'energia                               225

Capitolo 6 - L'installazione del computer   229

Dal rivenditore                             229
Scatole, scatoline e scatoloni              231
    Collegamenti                            231
Funziona? Noooooooo!                        234
    Nessuna delle apparecchiature si accende235
    Il solo computer non si accende         235
Da dove si comincia?                        236

Capitolo 7 - Internet... e dintorni         239

Chi cerca trova?                            241
Attendere prego                             243
Consigli per gli acquisti: quale provider?  243
La sicurezza e gli imbrogli                 245
    1,2,3... aggiudicato:
    le aste in Internet                     246
    www.La_mia_homepage.it                  247
    Il linguaggio HTML                      249

Capitolo 8 - Suoni, immagini e filmati
             nel PC                         253

MP3 e simili                                253
    C'è compressione e compressione         253
    Dall'LP a MP3                           254
    L'hardware                              255
    Il software                             256
    Le informazioni                         257
    Masterizzare                            258
    ...e riprodurre                         258
    Musica "gratis"?                        259
    I furbi                                 260
    Per concludere                          261
Le fotocamere digitali                      261
    La ripresa delle immagini               261
    E che c'entra questo con il PC          264
I video nel PC                              266
    Dalla videocamera al DVD                267

Glossario                                   271


 

 

| << |  <  |  >  | >> |

Pagina 1

Capitolo 1

Il computer: che cos'è e come lo si può usare


C'era una volta...

incredibile ma vero: il computer, o per meglio dire l'idea di qualcosa di simile, non è affatto "moderna". Da secoli, infatti, le più lucide menti del pianeta si sono "trastullate" con l'idea di costruire macchine in grado di aiutare l'uomo a risolvere vari problemi connessi con la capacità di eseguire calcoli complessi.

Nella storia del computer si trovano nomi come Leibniz, Pascal, Babbage: tutti matematici e filosofi che intuirono molto presto l'importanza delle macchine calcolatrici.

Allora, però, la corrente elettrica non esisteva e le idee venivano realizzate su base meccanica, per cui le diverse macchine calcolatrici realizzate a quei tempi erano costituite da leve, ruote dentate, ingranaggi vari.

Anche il problema della fonte di energia per il funzionamento del computer meccanico era di difficile soluzione e ci fu così chi, come Charles Babbage, ebbe l'idea di usare addirittura una macchina a vapore.

Tutti questi tentativi purtroppo, anche se funzionanti, si arenavano spesso a causa della limitata precisione con cui era allora possibile costruire le singoli parti meccaniche.

| << |  <  |  >  | >> |

Pagina 181

Programmi (quasi) gratis


Shareware

Una prima soluzione al problema esiste, anche se non riguarda i programmi normalmente in commercio. Stiamo parlando del cosiddetto "shareware".

Questa parola, composta dal verbo "to share" che significa "mettere in comune, distribuire" e "ware" che, in questo caso, proviene da software, indica un concetto diverso di distribuzione e vendita dei prodotti.

In pratica si tratta di questo: qualcuno ha scritto un programma e intende venderlo; per farlo, egli non sceglie i normali canali di distribuzione, ma tenta di vendere il suo prodotto come shareware.

A un prezzo molto basso, l'utente può acquistare, per così dire in prova, il prodotto, che può essere in una versione limitata o meno rispetto a quella completa. Può per esempio succedere che, ogni cinque minuti, compaia sullo schermo una scritta che invita a comprare il programma completo. In genere comunque, un programma shareware è identico al prodotto completo senza limitazioni di sorta. L'utente può testare il programma quanto vuole e, se lo trova di suo gradimento, può decidersi ad acquistarne la versione normale che, comunque, costa molto meno dei "grandi" programmi simili regolarmente in commercio.

In tal modo l'utente ha la possibilità di convincersi se il programma è adatto alle sue esigenze.

Questo concetto, oggi molto diffuso, si basa sul presupposto dell'onestà del potenziale acquirente. I programmi "shareware", dal punto di vista della qualità, spesso non hanno nulla da invidiare ai programmi più grandi e più cari, ma non sempre.

A volte non sono all'altezza delle attese. In questo caso, però, l'utente ha avuto almeno la possibilità di accorgersene e, male che vada, ha perso al massimo solo pochi Euro. La qualità è però, in generale, eccellente, anche perché la concorrenza nel settore è dura. A differenza delle versioni "try and buy" viste prima a proposito dei normali programmi commerciali, i programmi shareware non perdono necessariamente la loro funzionalità. Essi si limitano o solo a far comparire ogni tanto un messaggio che invita ad acquistare il programma o a limitare il numero di funzioni offerte.

Dove trovare i programmi "shareware"? Niente di più facile: basta aprire una rivista del settore per trovare ditte che si occupano della loro distribuzione o, ancora più facile, dare un'occhiata in Internet: ne è pieno.


Freeware

Esiste poi un'ulteriore categoria di software: i programmi "freeware", cioè del tutto gratuiti. Essi sono del tutto gratis e possono essere scaricati (prelevati, cioè) da Internet in pochi minuti. Visto che sono gratuiti essi non hanno pretese di professionalità e per essi non viene di solito offerto alcun supporto all'utente. Si potrebbe pensare che essi siano dei "disastri": ciò non è affatto vero. Ci sono programmi freeware che nulla hanno da invidiare a rogrammi shareware o a quelli commerciali. L'unico simpatico obolo talvolta richiesto è che il programmatore per esempio ci chiede di inviargli una cartolina del luogo ove abitiamo o roba simile.


Come si vede, quindi, l'acquisto del software è un problema non necessariamente più facile dell'acquisto di un computer. Contrariamente all'hardware, sul quale è possibile fare affermazioni obiettive e (quasi) "sicure", nel caso del software bisogna avere un po' di "naso" e bisogna procurarsi qualche informazione. Prima di tutto, però (regola aurea!) è necessario che il potenziale acquirente sappia bene l'uso che farà del programma che intende acquistare. In questo caso ha il diritto di pretendere dal rivenditore una dimostrazione sufficientemente chiara delle sue funzioni.

Come già abbiamo detto, un criterio di scelta del software può anche essere l'offerta complessiva che un rivenditore è disposto a fare. Se un computer viene venduto, praticamente senza aumento di prezzo, completo di una serie di programmi applicativi che permettono all'utente di mettersi subito al lavoro, è chiaro che in questo caso l'analisi esatta delle proprie esigenze può passare in secondo piano.

Importante è inoltre ricordare che il computer, prima di tutto, ha bisogno di Windows. Quest'ultimo non è affatto "gratis" ma va acquistato anche se, normalmente, fa parte "naturale" del corredo del computer.

Abbiamo parlato tanto di dischi, memoria, processori, ma senza approfondire la fatidica domanda: "Ma che cosa mi compro?". questo quello che chiariremo nel Capitolo 5.

| << |  <  |  >  | >> |

Pagina 183

Capitolo 5

Guida all'acquisto


Per trattare in modo esauriente l'argomento "guida all'acquisto", si potrebbe scrivere senza problemi un libro a parte. Tanto grande è oggi, infatti, il mercato, numerose le soluzioni offerte, diversi i prezzi e le esigenze dell'acquirente.

Chiariamo subito una cosa: in questa guida all'acquisto non darò alcuna indicazione precisa relativa a una marca, a un modello o a un prezzo preciso (ricordate che i prezzi che troverete sono quelli dell'inizio 2003) e questo per un motivo molto semplice: il mercato è in così rapido movimento che un modello oggi in vendita forse non lo sarà più tra poche settimane.

Lo stesso discorso vale per i prezzi che conoscono una sola direzione: la discesa. Se dovesse capitarvi un rivenditore che vi racconta che una particolare offerta vale ancora solo per tre giorni non credetegli. A parte le memorie che ogni tanto fanno dei salti temporanei verso l'alto (ma in questi casi gli aumenti sono "artificiali" e ottenuti con una voluta riduzione dell'offerta sul mercato), non mi è mai successo, in decenni di attività nel settore, di avere visto salire i prezzi e non credo mi succederà mai.

Per quanto riguarda le marche, poi, si può affermare che non c'è una marca "migliore" di un altra. Può benissimo succedere che una marca nota e famosa metta in vendita dei "bidoni", così come un'altra meno nota venda ottimi computer.

Come fare quindi per districarsi nella giungla delle offerte? Il modo migliore è senz'altro disporre delle informazioni di base sui punti chiave che permetteranno di affrontare il problema dell'acquisto in modo sufficientemente approfondito e sicuro.

In questo modo ognuno avrà la possibilità di chiarirsi le idee e, di conseguenza, potrà recarsi con una certa sicurezza nel negozio dove ha deciso di acquistare il PC. L'acquisto di un computer (come di qualsiasi altro oggetto di un certo valore) richiede l'uso del cervello e molta pazienza e attenzione. Non illudetevi: il PC ideale non esiste.

Tutto dipende da quello che intendiamo farci. Un PC che costi poco e sia velocissimo e silenziosissimo non lo troverete, così come non troverete un PC ideale per gli scopi di ufficio e che faccia anche faville nel campo multimediale e dei giochi. Come prima cosa, quindi, bisogna sapere come si vuole (prevalentemente) impiegare il PC.

Nel confrontare le offerte quindi, operate "scientificamente", usate delle tabelle di confronto (una la trovate in coda a questo libro, fotocopiatela), considerate anche l'offerta del software che vi viene venduto insieme al PC ("in bundle" come si dice in gergo). Fate in altre parole come se doveste acquistare un'autovettura per la quale sicuramente andreste in giro a fare confronti.

| << |  <  |