Copertina
Autore Luigi Santapaga
CoautoreMatteo Trasi
Titolo AutoCAD 2008
SottotitoloGuida completa
EdizioneApogeo, Milano, 2007 , pag. 512, ill., cop.fle., dim. 17x24x2,7 cm , Isbn 978-88-503-2660-0
LettoreCorrado Leonardo, 2007
Classe informatica: applicazioni
PrimaPagina


al sito dell'editore


per l'acquisto su IBS.IT

per l'acquisto su BOL.IT

per l'acquisto su AMAZON.IT

 

| << |  <  |  >  | >> |

Indice

Introduzione                                                xv
AutoCAD 2008                                                xv
Il CD allegato                                             xvi

Capitolo 1  Installazione e attivazione delle licenze        1

Installazione guidata                                        1
Installazione dei prodotti                                   2
    Registrazione e attivazione                              4
Creazione di installazioni client                            5
    Installazione degli strumenti e delle utilità           10
        Network License Manager                             11
Prestito delle licenze                                      12
Utilità di licenza trasferibile                             13

Capitolo 2  L'interfaccia utente                            15

L'ambiente grafico di AutoCAD                               15
    La finestra                                             16
    I menu                                                  16
    Le barre degli strumenti                                17
    L'area di disegno                                       19
    Il puntatore a croce                                    22
    La riga di comando                                      22
    La finestra di testo                                    24
    La barra di stato                                       25
    L'Infocenter                                            27
    Le tavolozze degli strumenti                            27
        Esercizio 2.1  Personalizzare le tavolozze
                        degli strumenti                     30
    Le altre tavolozze                                      34
    La plancia di comando                                   35
    Le aree di lavoro                                       37
        Esercizio 2.2  Creare un'area di lavoro            38
    Il blocco di barre degli strumenti e finestre           40
L'interazione con AutoCAD                                   40
    L'uso della tastiera                                    40
        Il tasto Invio                                      41
        La barra spaziatrice                                41
        Il tasto Esc                                        41
        Il tasto Ctrl                                       42
        Il tasto Maiusc                                     42
        Il tasto Canc                                       43
        I tasti freccia                                     43
        Il tasto Tab                                        43
    I menu di scelta rapida                                 44
        Modalità Default                                    45
        Modalità Modifica                                   45
        Modalità Comando                                    45
    L'impostazione del pulsante destro del mouse            45
    L'input dinamico                                        47
        Esercizio 2.3  Lavorare con Linput dinamico        48

Capitolo 3  La creazione e l'apertura dei disegni           53

[...]

Capitolo 4  Il controllo della visualizzazione              69

[...]

Capitolo 5  II disegno di precisione                        79

[...]

Capitolo 6  Il disegno di oggetti 2D                       117

[...]

Capitolo 7  La tavolozza delle proprietà                   143

[...]

Capitolo 8  Gli strumenti di selezione                     169

[...]

Capitolo 9  I comandi di modifica                          183

[...]

Capitolo 10  Le annotazioni                                205

[...]

Capitolo 11  Gli strumenti di interrogazione e
             di calcolo geometrico                         243

[...]

Capitolo 12  La quotatura del disegno                      259

[...]

Capitolo 13  Le librerie di simboli e i blocchi dinamici   295

[...]

Capitolo 14  Le tabelle, il collegamento con Excel
             e i campi dati                                339

[...]

Capitolo 15  I riferimenti DWG, DWF, DGN e
             alle immagini raster                          361

[...]

Capitolo 16  La stampa e la pubblicazione                  387

[...]

Capitolo 17  Il 3D e il render                             419

[...]

Capitolo 18  La personalizzazione dell'interfaccia utente  491

[...]

Indice analitico                                           503

 

 

| << |  <  |  >  | >> |

Pagina xv

Introduzione


AutoCAD 2008

Mentre le funzioni introdotte in AutoCAD 2007 facilitano gli utenti intenzionati a progettare in ambiente 3D, le novità della versione 2008 sono rivolte principalmente agli utenti che lavorano quotidianamente con AutoCAD, come è avvenuto due anni fa per la versione 2006.

Sono numerose, infatti, le funzioni disponibili che permettono di ottenere velocemente progetti sempre più precisi e completi di informazioni aggiornate.

In particolare, Autodesk ha voluto concentrarsi sulle seguenti nuove caratteristiche:

scala automatica degli oggetti annotativi;

proprietà dei layer diverse per ogni singola finestra di visualizzazione;

tabelle di AutoCAD collegate con tabelle esterne di Microsoft Excel, aggiornabili in modo bi-direzionale;

estrazioni di dati potenziata;

migliore gestione dei testi (paragrafi, colonne, controllo ortografico);

nuovi oggetti multidirettrici;

nuovi comandi di modifica delle quote;

personalizzazione della plancia di comando;

Questo breve elenco non esaurisce le svariate novità introdotte in AutoCAD 2008, tra cui ricordiamo, per esempio, l'importazione/esportazione di file in formato DGN, lo sfondo rappresentante il cielo fisico, la tavolozza dei materiali potenziata, la presenza di shader e materiali procedurali e molto altro.

Per quanto riguarda la struttura di questo libro, i capitoli sono stati organizzati con una sequenza logica di utilizzo del programma: l'installazione (anche in rete), il disegno di precisione, la gestione delle proprietà, le annotazioni, la quotatura, la definizione di blocchi (standard e dinamici) e la stampa.

Per chi ha esigenze particolari, abbiamo introdotto i concetti dell'ambiente 3D, della modellazione solida e superficiale, del rendering e della personalizzazione dell'interfaccia utente.

Il contenuto del libro è stato realizzato anche sulla base della nostra esperienza didattica decennale di AutoCAD, che ci ha portato a formare centinaia di disegnatori in ogni settore di progettazione.

Abbiamo ritenuto opportuno evitare di realizzare il classico "mattone" da mille pagine e più. Infatti, la maggior parte dei lettori non desidera leggere centinaia di pagine descrittive e nozionistiche che rappresentano spesso una duplicazione della guida in linea. Siamo convinti che il lettore preferisca semplicemente essere guidato alla scoperta del programma con specifiche e pratiche indicazioni di metodo per il corretto utilizzo delle funzioni.

Questo è stato proprio il nostro obiettivo, ossia cercare di trasmettere la filosofia di AutoCAD, per fare comprendere al meglio come affrontare le diverse situazioni in cui si può trovare un disegnatore che utilizza questo potente strumento CAD.

L'aspetto importante di questo libro è che vi permette di ottimizzare il vostro tempo, dandovi un'idea precisa del significato di una particolare funzione e, quando avrete l'esigenza di approfondire il relativo argomento, vi basterà premere F1 in AutoCAD per accedere alla guida in linea, che descrive in dettaglio tutte le opzioni dei vari comandi.

Infine, la presenza di esercizi nei capitoli vi faciliterà la comprensione di molti strumenti descritti nel libro.


Il CD allegato

Il CD allegato contiene i file che potete utilizzare durante lo svolgimento delle esercitazioni proposte. La maggior parte degli esercizi può essere eseguita su versioni di AutoCAD precedenti alla 2008 (AutoCAD 2004, 2005, 2006 e 2007).

Alcuni esercizi specifici necessitano della versione 2008, a causa delle nuove funzionalità in essa introdotte.

I capitoli 10, 14 e 17 trattano argomenti quali gli stili annotativi, il collegamento ai file Excel, il render con materiali procedurali.

Queste novità sono state introdotte solo a partire dalla versione 2008 e i relativi disegni di esempio sono dunque disponibili solo per tale versione.

AutoCAD 2007 permette di aprire questi disegni, ma non di portare a termine correttamente tutti gli esercizi.

Le versioni precedenti non consentono le aperture di questi disegni.

| << |  <  |