Copertina
Autore Kent R. Weeks
Titolo I tesori di Luxor e della Valle dei Re
EdizioneWhite Star, Vercelli, 2005, Le guide dell'arte , pag. 564, ill., cop.ril., dim. 130x222x30 mm , Isbn 978-88-8095-854-3
TraduttoreValeria Cortese
LettoreElisabetta Cavalli, 2006
Classe arte , paesi: Egitto , storia antica , musei
PrimaPagina


al sito dell'editore


per l'acquisto su IBS.IT

per l'acquisto su BOL.IT

per l'acquisto su AMAZON.IT

 

| << |  <  |  >  | >> |

Indice


 INTRODUZIONE 6

GEOGRAFIA E AMBIENTE 14
STORIA DELL'INDAGINE ARCHEOLOGICA DI TEBE 22
BREVE STORIA DI TEBE 34
CRONOLOGIA 52
RELIGIONE E CELEBRAZIONI NELL'ANTICO EGITTO 54

 CAPITOLO 1: I MONUMENTI DELLA SPONDA ORIENTALE 62

I TEMPLI DI KARNAK 64
IL MUSEO ALL'APERTO 110
IL TEMPIO DI LUXOR 114
IL MUSEO DI ARTE ANTICA DI LUXOR 134
IL MUSEO DELL'IMBALSAMAZIONE 141

 CAPITOLO 2: I TEMPLI FUNERARI 142

INTRODUZIONE 144
L'ANFITEATRO NATURALE DI DEIR EL-BAHARI:
IL TEMPIO DELLA REGINA HATSHEPSUT 148
IL TEMPIO DI NEBHEPETRA MENTUHOTEP 164
IL TEMPIO DI THUTMOSI III 165
IL TEMPIO DI AMENHOTEP III E I COLOSSI DI MEMNONE 166
IL TEMPIO DI SETHI I 170
IL RAMESSEO, IL TEMPIO DI RAMESSE II 176
IL TEMPIO DI MERENPTAH 188
MEDINET HABU 192
IL VILLAGGIO DI DEIR EL-MEDINA 216
UNA PASSEGGIATA SULLE COLLINE 222

 CAPITOLO 3: LA VALLE DEI RE 226

INTRODUZIONE 228
KV 34: LA TOMBA DI THUTMOSI III 234
KV 35: LA TOMBA DI AMENHOTEP II 240
KV 43: LA TOMBA DI THUTMOSI TV 246
KV 62: LA TOMBA DI TUTANKHAMON 248
WV 23: LA TOMBA DI AY 254
KV 57: LA TOMBA DI HOREMHEB 258
KV 16: LA TOMBA DI RAMESSE I 268
KV 17: LA TOMBA DI SETHI I 272
KV 7: LA TOMBA DI RAMESSE II 284
KV 5: LA TOMBA DEI FIGLI DI RAMESSE II 286
KV 8: LA TOMBA DI MERENPTAH 288
KV 15: LA TOMBA DI SETHI II 294
KV 47: LA TOMBA DI SIPTAH 296
KV 14: LA TOMBA DI TAUSERT E SETHNAKHT 298
KV 11: LA TOMBA DI RAMESSE III .304
KV 19. IA TOMBA DI MONTUHFRKHEPESHEF 310
KV 2: LA TOMBA DI RAMESSE IV 312
KV 9: LA TOMBA DI RAMESSE VI 316
KV 6: LA TOMBA DI RAMESSE IX 346

 CAPITOLO 4: LA VALLE DELLE REGINE 352

INTRODUZIONE 354
QV 44: LA TOMBA DI KHAEMUASET 358
QV 52: LA TOMBA DI TYTI 364
QV 55: LA TOMBA DI AMONHERKHEPESHEF 366
QV 66: LA TOMBA DI NEFERTARI 372

 CAPITOLO 5: LE TOMBE DEI NOBILI 388

INTRODUZIONE 390
LE TOMBE DEI REGNI DI THUTMOSI III
E AMENHOTEP II 391
TT 100: LA TOMBA DI REKHMIRA 392
TT 96: LA TOMBA DI SENNEFER 408
TT 56: LA TOMBA DI USERHAT 416
TT 343: LA TOMBA DI BENIA 422
LE TOMBE DIPINTE DEL PERIODO TRA LA FINE DEL REGNO DI
THUTMOSI IV E L'INIZIO DEL REGNO DI AMENHOTEP III 424
TT 69: LA TOMBA DI MENNA 424
TT 52: LA TOMBA DI NAKHT 436

INTRODUZIONE: LE TOMBE DECORATE A RILIEVO
DELL'ULTIMO DECENNIO DI REGNO DI AMENHOTEP III 442
TT 55: LA TOMBA DI RAMOSE 443
TT 192: LA TOMBA DI KHERUEF 450
TT 57: LA TOMBA DI KHAEMHAT 454

INTRODUZIONE: LE TOMBE DELLA XIX E XX DINASTIA 460
TT 255: LA TOMBA DI ROY 460
TT 3: LA TOMBA DI PASHEDU 464
TT 1: LA TOMBA DI SENNEDJEM 470
TT 51: LA TOMBA DI USERHAT 478
TT 31: LA TOMBA DI KHONSU 484
TT 296: LA TOMBA DI NEFERSEKHERU 488
TT 178: LA TOMBA DI NEFERRENPET 492

LE TOMBE DELLA FINE DEL NUOVO REGNO 500
TT 359: LA TOMBA DI INHERKHAU 500
TT 13: LA TOMBA DI SHUROY 508

 CAPITOLO 6: I GRANDI TEMPLI DELL'ALTO EGITTO 510

INTRODUZIONE 512
ABIDO 514
IL TEMPIO DI DENDERA 528
IL TEMPIO DI ESNA 536
IL TEMPIO DI EDFU 540
KOM OMBO 548

GLOSSARIO 552
BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE 556
INDICE 556
L'AUTORE 624


 

 

| << |  <  |  >  | >> |

Pagina 6

INTRODUZIONE

Il ventaglio delle guide turistiche dell'Egitto di cui si dispone oggi è talmente ampio che potrebbe risultare superfluo pubblicarne un nuovo titolo. Il mio auspicio, tuttavia, è che questo libro sia di grande aiuto: nessun'altra guida presenta una descrizione così completa delle tombe e dei templi di Luxor o una raccolta così cospicua di fotografie, carte e piante.

La presente guida è rivolta ai visitatori che desiderino osservare i monumenti di Tebe in modo approfondito, al fine di delineare l'evoluzione del programma decorativo, confrontare la produzione dei diversi artisti o comprenderne meglio l'originaria funzione. Essa può inoltre essere utilizzata, dopo un viaggio a Luxor, come promemoria dei luoghi visitati e delle opere ammirate e, perché no, per dilettare i viaggiatori in poltrona che sognano un viaggio in Egitto.

Il volume è ordinato monumento per monumento, secondo percorsi facili da seguire all'interno di ciascuno di essi. I monumenti della Sponda Occidentale, o Tebe Ovest, sono organizzati secondo criteri tipologici - templi, tombe regali, tombe private - e in successione cronologica. I monumenti presi in considerazione sono quelli accessibili al pubblico all'inizio del 2004 e altri che lo saranno verosimilmente nell'immediato futuro, fatta eccezione per la tomba di Sethi I (KV 17) e per quelle di Ramesse II (KV 7) e dei suoi figli (KV 5), nessuna delle quali sarà agibile in tempi brevi: l'interesse e l'importanza di questi tre ipogei ne legittimano tuttavia l'inserimento.

Il Consiglio Supremo per le Antichità sta attuando un programma di chiusura temporanea a rotazione delle tombe della Valle dei Re, per concedere alle stesse una sosta dalla pressione del turismo. pertanto possibile che, in un dato momento, l'accesso a una o più tombe descritte nel volume sia vietato anche per un anno.

Per evitare eccessive ripetizioni, riferimenti nel testo rimanderanno il lettore a commenti dettagliati disponibili in un altro punto della guida. La decorazione parietale dell'ipogeo di Ramesse VI (KV 9) nella Valle dei Re, per esempio, è esaurientemente descritta nella sezione dedicata alla tomba; pertanto, quando scene simili compaiono in altre tombe, anziché ripetere il commento, è segnalato il rinvio alla descrizione della KV 9. La guida è inoltre dotata di un glossario di termini egittologici scelti e di una breve bibliografia, in quanto il volume sarà pubblicato in varie lingue e l'elenco che ne risulterebbe sarebbe superfluo per una guida turistica. I lettori che desiderino ulteriori informazioni bibliografiche potranno facilmente trovarle su Internet, accedendo ai siti http://www.thebanmappingproject.com e http://www.leidenuniv.nl/nino/aeb.html, oppure ai siti Web delle maggiori biblioteche universitarie. Per la stessa ragione, non sono accluse note in calce. Le pareti di corridoi e camere all'interno delle tombe sono designate come sinistra, destra, a lato dell'ingresso (guardando quest'ultimo) e di fronte a questo, o di fondo.

La terminologia adottata per gli ambienti delle tombe regali è quella usata dal Theban Mapping Project, mentre per quelli delle altre tombe e dei templi si è generalmente ritenuta valida la nomenclatura dell'opera Topographical Bibliography, di Bertha Porter e Rosalind LB Moss.

Il visitatore di Tebe, per vedere quanto è descritto nella guida, dovrà disporre di tempo ed energia. Essendo ciò, nei fatti, assai improbabile, dovrà operare una scelta dei monumenti da visitare. Delle tombe civili, un solo ipogeo per ciascuna delle cinque divisioni cronologiche presentate può esemplificare l'arte funeraria privata del Nuovo Regno, tuttavia, sarebbe opportuno includere le tombe di Ramose, Rekhmira, Roy, Sennedjem e Sennefer. Tra le tombe regali, quelle di Thutmosi III, Thutmosi IV o Amenhotep II dovrebbero figurare nell'elenco, così come quelle di Horemheb, Ramesse III e Ramesse VI. Oltre ai templi di Luxor e Karnak, si dovrebbero visitare i templi di Medinet Habu, quello di Merenptah e quelli di Deir el-Bahari.

Il sito di Deir el-Medina e una passeggiata sulle alture tebane sono altresì consigliati. Il Museo di Arte Antica di Luxor e il Museo all'Aperto di Karnak sono entrambi degni di una visita.

E, naturalmente, il vagare per i villaggi della Sponda Occidentale o per le vie del mercato di Luxor sarà ricompensato con scene di estrema bellezza e vitalità, con la possibilità di stringere amicizie e raccogliere una miriade di ricordi. Il giorno di mercato a Luxor e sulla Sponda Occidentale, di fronte al tempio di Sethi I, cade di martedì mattina. Entrambi costituiscono una magnifica esperienza.

| << |  <  |