Classe precedente Classe successiva Classi Autori Biblioteche Editori Librerie TecaLibri

Periodo precedente Periodo successivo [ autori ]   [ titoli ]   [ copertine ]

media: titoli (+riferimenti) : 1950-1979

  • 1957, Richard Hoggart ,  Proletariato e industria culturale. Aspetti di vita operaia inglese con particolare riferimento al mondo della stampa e dello spettacolo
  • 1958, D. Rossi ,  Delle scritture (Storia dei caratteri tipografici)
  • 1958, Ernesto Rossi ,  Presupposti economici di una stampa libera
  • 1960, Joseph T. Klapper ,  Gli effetti delle comunicazioni di massa
  • 1962, JŘrgen Habermas ,  Storia e critica dell'opinione pubblica
  • 1963, B.C. Cohen ,  The Press of Reign Policy
  • 1964, Umberto Eco Apocalittici e integrati
  • 1964, Marshall McLuhan ,  Gli strumenti del comunicare
  • 1965, Fredrick Seaton Siebert ,  Freedom of the Press in England 1476-1776. The Rise and Decline of Government Control
  • 1966, Denis Diderot ,  Sulla libertÓ di stampa
  • 1966, R. Rinaldi Carini ,  La carta e la stampa
  • 1967, Guy E. Debord ,  La societÓ dello spettacolo
  • 1967, Umberto Eco ,  Appunti per una semiologia delle comunicazioni visive
  • 1967, Marshall McLuhan ,  Il medium Ŕ il massaggio. Un inventario di effetti
  • 1968, Pio Baldelli ,  Politica culturale e comunicazioni di massa
  • 1968, Angelo Del Boca ,  Giornali in crisi. Indagine sulla stampa quotidiana in Italia e nel mondo
  • 1968, Tullio De Mauro ,  Lingua parlata e TV
  • 1969, Claude Bellanger ,  Histoire gÚnÚrale de la presse franšaise
  • 1969, Joseph T. Klapper ,  Comunicazioni e cultura di massa
  • 1969, Giorgio Lazzaro ,  La libertÓ di stampa in Italia dall'Editto albertino alle norme vigenti
  • 1970, Valerio Castronovo ,  La stampa italiana dall'UnitÓ al fascismo
  • 1970, Valerio Castronovo ,  Storia della stampa italiana
  • 1970, Karl Heinrich Marx ,  LibertÓ di stampa e censura
  • 1972, Pio Baldelli Informazione e controinformazione
  • 1972, J. Cazeneuve ,  I poteri della televisione
  • 1972, Glauco Licata ,  Storia e linguaggio dei corrispondenti di guerra. Dall'epoca napoleonica al Vietnam
  • 1972, Sergio ,  Dietro il video. I mezzibusti
  • 1973, Antonio Rotond˛ ,  La censura ecclesiastica e la cultura
  • 1975, Omar Calabrese ,  Carosello o dell'educazione serale
  • 1975, Philip V. Cannistraro ,  La fabbrica del consenso. Fascismo e mass-media
  • 1975, Robert Schackleton ,  Censure and Censorship
  • 1976, Valerio Castronovo ,  La stampa italiana dal Cinquecento all'Ottocento
  • 1976, Valerio Castronovo ,  La stampa italiana del neocapitalismo
  • 1976, Valerio Castronovo ,  Storia della stampa italiana [1976-1980] [6 voll.]
  • 1976, Antonio Ghirelli ,  La stampa sportiva
  • 1977, Umberto Eco Dalla periferia dell'impero
  • 1977, Mario Isnenghi ,  Giornali di trincea 1915-1918
  • 1977, Culver H. Smith ,  The Press, Politics, and Patronage. The American Government's Use of Newspapers 1789-1875
  • 1978, Patrizia Carrano ,  Le signorine grandifirme
  • 1978, Franco Chiarenza ,  Il cavallo morente. Storia della RAI
  • 1978, Harold Evans ,  Pictures on a Page. Photo-journalism, Graphics and Picture Editing
  • 1978, G. Gozzi ,  La gazzetta veneta [1760-1761]
  • 1978, Philip Knightley ,  Il dio della guerra. Dalla Crimea al Vietnam: veritÓ, retorica e bugia nelle corrispondenze di guerra
  • 1978, Antonio Papa ,  Storia politica della radio in Italia [2 voll.]
  • 1978, Antonio Papa ,  Storia politica della radio in Italia, 1: Dalle origini agli anni della crisi economica 1924-1934
  • 1978, Michael Schudson ,  Discovering the News; a Social History of American Newspaper
  • 1979, Alberto Abruzzese ,  La grande scimmia. Mostri vampiri automi mutanti. L'immaginario collettivo dalla letteratura al cinema all'informazione
  • 1979, Giorgio Bocca ,  Vita di giornalista
  • 1979, Bernard Capp ,  Astrology and the Popular Press. English Almanacs 1500-1800
  • 1979, Francesco Compagna ,  Alle origini della libertÓ di stampa nella Francia della Restaurazione
  • 1979, J.A. Downie ,  Robert Harley and the Press. Propaganda and Public Opinion in the Age of Swift and Defoe