filosofia     TecaLibri

Paolo Virno:  opere

  • 1952  Nasce a Napoli.
  • 1986  Convenzione e materialismo. L'unicità senza aura, Theoria, Roma
  • 1994  Mondanità. L'idea di «Mondo» tra esperienza sensibile e sfera pubblica, manifestolibri
  • 1995  Parole con parole. Potere e limiti del linguaggio, Donzelli, Roma, [rif.]
  • 1999  Il ricordo del presente, Bollati Boringhieri
  • 2001  Grammatica della moltitudine. Per una analisi delle forme di vita contemporanea, DeriveApprodi, Roma, [rif.] [rif.1]
  • 2002  Esercizi di esodo. Linguaggio e azione politica, Ombre corte
  • 2003  Quando il verbo si fa carne. Linguaggio e natura umana, Bollati Boringhieri
  • 2003  Scienze sociali e «natura umana». Facoltà di linguaggio, invariante biologico, rapporti di produzione, Rubbettino
  • 2005  Motto di spirito e azione innovativa. Per una logica del cambiamento, Bollati Boringhieri, [rif.]
  • 2008  Lessico marxiano, [rif.]
  • 2010  E coś via all'infinito. Logica e antropologia, Bollati Boringhieri, Torino, [rif.]
  • 2011  Convenzione e materialismo. L'unicità senza aura, DeriveApprodi
  • 2013  Saggio sulla negazione. Per una antropologia linguistica, Bollati Boringhieri
  • 2015  L'idea di mondo